mercoledì 13 giugno 2018

Marée



View this email in your browser
MAPPE DEL FUTURO
TRA IMMAGINAZIONE E REALTÀ
DIALOGHI FRA DISCIPLINE
2018 / 2019


VENERDI' 15 GIUGNO ORE 19
STAZIONE ROGERS
RIVA GRUMULA 14, TRIESTE / ITALY



"Marée"
libro installazione e performance
produzione Associazione Culturale Le Cinigie

installazione Patrizia Peruffo, intervento artistico Giusto Pilan, letture poetiche Mirko Cremasco, traduzione in francese Manuela Giabardo, musiche Gastone Guerra sax contralto
presentazione di Anna Zoppellari

"Marée” è un'opera realizzata a sei mani su progetto della designer Patrizia Peruffo con testo poetico di Mirco Cremasco e interventi artistici di Giusto Pilan. Materiali utilizzati per la realizzazione: catrame, ferro, gesso; incisione del testo mediante fresatura a controllo numerico.  Il testo poetico italiano sarà accompagnato dalla versione francese, ad opera di Manuela Giabardo. Gastone Guerra accompagnerà la performance con il suo sax contralto.
Anna Zoppellari, docente dell’Università di Trieste, presenterà l’evento.

L’onda di Marée fa riemergere la densità del petrolio, la severità del ferro e la friabilità del gesso; è un’onda che risale dall'abisso, utero e custode del disegno universale, e ricasca sulla greve. Memoria dei pesci dai quali discendiamo tutti, memoria di gente che migra sulle rotte eterne dei cetacei, di sconfinamenti e di battaglie, di navi sprofondate con le vele strappate alla tempesta.
È il gioco del mondo che affiora intrappolato dal catrame come un braccio esangue, teso alla luce della spiaggia.

Marée è una produzione artistico-poetica dell’Associazione Culturale Le Cinigie. Sorta nel 2010, l’Associazione Le Cinigie opera a Vicenza nello spazio Der Ruf con lo scopo di promuovere e condividere l'Arte e la Poesia cercando sinergie con artisti e altre realtà affini in Italia e all'estero. Partecipa da alcuni anni a Poetry di Vicenza (nel 2018 ha curato l’evento “77 corvi – 7 artisti per 7 poeti allo spazio Der Ruf”).
Si dedica inoltre alla produzione di libri d’artista confezionati a mano e a tiratura limitata.
Patrizia Peruffo è illustratrice, graphic designer e consulente d’immagine per artisti, musicisti ed enti culturali. Predilige il linguaggio artistico, la poesia visiva in tutte le sue forme e l’editoria artistica.

Giusto Pilan è visual Artist. Diploma di pittura all'Accademia di belle Arti di Venezia. Ha numerose mostre personali sia all'estero che in Italia.
www.giustopilan.it

Mirko Cremasco ha pubblicato con il Pulcinoelefante di Antonio Casiraghy e con La Vencedora, un progetto editoriale di Stefano Strazzabosco.  La sua silloge “Le Intermittenze della Pioggia” è edita da Campanotto editore.

Manuela Giabardo è autrice di poesia in lingua italiana e in veneto e traduttrice di poesia dall’inglese, francese, russo. Nel 2016, le sue poesie in dialetto sono state pubblicate da La Vencedora, sono comparse nella rivista “Le voci della luna”, con una nota di Maurizio Casagrande, e nella rivista “Letteratura e dialetti”.

Gastone Guerra G.G. è saxofonista e compositore. I sedimenti dei numerosi ascolti di vari generi musicali sono alla base della sua libera improvvisazione. Arricchisce con variazioni timbriche il suono del suo strumento.


http://lecinigie.blogspot.it/

 
STAZIONE ROGERS, RIVA GRUMULA 14, TRIESTE / ITALY STAZIONEROGERS.EU

lunedì 21 maggio 2018

Il 68' a Vicenza "Tous en grève!tous en reve!

Sabato 26 maggio allo spazio Der Ruf, alle ore 19.00 ultimo dei quattro appuntamenti con "Il 68 a Vicenza e nel mondo" si chiude la rassegna curata da Enrico Marchesini, Walter Cocco e Flavio Foralosso con un concerto del cantautore Alessio Lega .Ti aspettiamo!

venerdì 18 maggio 2018

GUARDANDO UN Pò A EST

Vi aspettiamo allo “Spazio Der Ruf “Contrà Porta Padova 89 Vicenza,venerdì 18 maggio 2018 ore 21.00 .

"Guardando un po' a est". Performance poetica e musica.

introduce Marco Fazzini

MITE STEFOSKI (Macedonia)
MARTIN SOLOTRUK (Repubblica Slovacca)
Musiche di Gastone Guerra (sax contralto)
eseguite con Adalberto Bresolin (sax tenore, flauto)
G.Gasparin (chitarra elettrica, effetti)


martedì 3 aprile 2018

marée

Marée

Un'onda di petrolio risale dall'Abisso, utero e custode del disegno universale, e ricasca sulla greve. Memoria dei pesci dai quali discendiamo tutti, memoria di gente che migra sulle rotte eterne dei cetacei, di sconfinamenti e di battaglie, di navi sprofondate con le vele strappate alla tempesta. E' il gioco del mondo che affiora intrappolato dal catrame come un braccio esangue, teso alla luce della spiaggia.

Marée è un'opera realizzata a sei mani su progetto della graphic designer Patrizia Peruffo con testo poetico di Mirko Cremasco e traduzione in francese di Manuela Giabardo, interventi artistici di Giusto Pilan. Materiali utilizzati per la realizzazione, catrame, ferro, gesso; incisione del testo mediante lavorazione di fresatura a controllo numerico.

Installazione, Letture
Patrizia Peruffo
Giusto Pilan
Manuela Giabardo
Mirko Cremasco
Musiche Gastone Guerra  sax contralto

Vi aspettiamo sabato 7 aprile alle ore 18.00 allo Spazio
Cantiere Barche 14
rione barche / stradella barche 14
Vicenza

lunedì 19 marzo 2018




Vi aspettiamo sabato 24 marzo alle ore 19.00 presso lo spazio Der Ruf,per il primo di quattro appuntamenti con la poesia in collaborazione con Poetry 2018.

“VIA CRUCIS” Letture poetiche di Silvia Comoglio e inaugurazione mostra di disegni di Gian Paolo Guerini.



Associazione culturale “Le cinigie”

Contrà Porta Padova n.89,

36100 Vicenza.Italia.


Email:lecinigie@virgilio.it